THE

POP IMAGE – ANDY WARHOL’s 1962-1987

Ideata da ComediArtingCurata da Lola Úcar Durán

Un Ringraziamento Speciale alla Rumor Collection

Dal 1 ° gennaio 2021, lo Shanghai Minsheng Art Museum inaugurerà THE POP IMAGE —— Andy Warhol’s 1962-1987, un’ampia retrospettiva di opere classiche dell’artista Andy Warhol. THE POP IMAGE presenterà il lavoro di Warhol dal 1962 al 1987, per un totale di 72 opere che includono stampe serigrafiche, litografie offset, fotografie, video e altri media. Andy Warhol, fautore del movimento Pop Art, è divenuto un’icona senza tempo con la sua trovata artistica geniale di utilizzare la riproduzione meccanica, come caratteristica distintiva del suo processo di creazione: le sue opere consistevano spesso in repliche multiple della stessa immagine, come copie esatte o in tonalità diverse. Opere ormai universalmente riconosciute come quelle della serie Marilyn Monroe, Campbell’s Soup Cans, Flowers, Celebrity Portraits e Cow series sono state selezionate appositamente per questa mostra, in modo da fornire una retrospettiva completa delle creazioni più importanti dell’artista. Se si dovesse considerare la Pop Art come simbolo caratteristico del consumismo e della cultura popolare negli anni ’60, allora Andy Warhol sarebbe il creatore centrale di questa simbologia, poiché il contenuto delle sue opere è strettamente correlato al consumismo americano, al commercio e all’idolatria delle celebrità negli anni ’60. Attraverso questa mostra, gli spettatori saranno resi consapevoli di come gli oggetti di uso quotidiano hanno attraversato i confini delle Belle Arti e approfondiranno i linguaggi con i quali Warhol e di riflesso gli artisti che poi ha influenzato sino ad oggi, si appropriano in modo sovversivo di elementi della società consumistica, della cultura popolare e dei mass media nelle loro opere. Aperta al pubblico dal 1 gennaio al 7 aprile 2021.

 

TAPPE

Cina. Shanghai Minsheng Art Museum. 1 gennaio – 7 aprile, 2021.